Da qualche anno provavo a convincere mia moglie a vivere un’esperienza da coppia cuckold, senza mai riuscirci. I suoi rifiuti erano sempre e solo a metà.

Una volta era il timore di incontrare qualcuno che conosceva, un’altra il non sentirsi bella e altri discorsi che chiaramente servivano per mascherare la sua voglia incredibile di farsi scopare da un bull a causa del timore di essere giudicata.

Così abbiamo deciso di cominciare a frequentare un sito di incontri per adulti in modo del tutto anonimo. La scelta delle foto, la ricerca dei profili giusti dei bull e le loro foto hanno eccitato Rosa in modo incredibile.

Mi ha scopato come una furia e chiaramente già non stava pensando a me, il che mi eccitava in modo folle.
Da quel momento abbiamo visitato il sito tutti i giorni e ogni volta mi eccitavo da morire già solo a immaginarla guardare le foto di un uomo.

Tutto è cambiato quando mi ha inviato un messaggio mentre ero ancora al lavoro, diceva che aveva visto un bull interessante e mi chiedeva se poteva contattarlo.

Sono impazzito di piacere e le ho detto che poteva fare tutto quello che voleva col bull, altro che contattarlo! Per qualche minuto non c’è stata risposta, pensavo di avere esagerato, poi invece ha scritto che l’avevo voluto io.

Un bull tra le gambe di mia moglie

Mentre tornavo a casa arriva un nuovo messaggio da Rosa contenente semplicemente un indirizzo.

Lì per lì non ho capito, ma poi il cuore è letteralmente scoppiato. Mi stava forse dicendo che si trovava a casa del bull?
Possibile che abbia deciso di compiere un passo del genere?

Ero confuso e solo grazie a un attimo di lucidità cambiai strada per andare a questo strano appuntamento continuandomi a chiedere cosa avrei mai trovato.

Il cancello della villetta e la porta erano socchiuse, così sono potuto entrare facilmente. Per trovarli mi è bastato seguire le loro voci che provenivano dal piano superiore.

Appena il bull mi vide disse di sedermi a terra nell’angolo della stanza fino a quando quella troia di mia moglie non avesse finito.

Rosa non mi rivolse nemmeno uno sguardo, semplicemente si limitò a continuare a fare un pompino a quell’uomo che solo poche ore prima non conosceva.

Lei si stacca, lo guarda e gli dice di mostrare a quell’impotente di suo marito come si fa a farla godere e nel dirlo si mette a pecorina fissandomi dritto negli occhi.

Il bull le si mette dietro e mi dice di guardare bene perché sta per trasformarmi in un vero cornuto. Fa allargare ancora un po’ le gambe a Rosa e inizia a scoparla con calma, poi sempre più rapidamente fino a stravolgere di piacere il viso di mia moglie.

Un Cuckold Cornuto e felice

Stavo vivendo un sogno, sentirla godere e dirmi in faccia che le piaceva farmi cornuto davanti ai miei occhi era qualcosa di incredibile.

Il bull si stende sul letto e mi dice di fare altrettanto.
Rosa gli monta su e inizia a scoparlo con calma e ogni volta che si alza vuole che guardi i segni dei suoi orgasmi sul sesso di quello che lei chiama un vero uomo.

A un certo punto si ferma e le si illuminano gli occhi, si volta e dice al bull che lo vuole sentire anche nel secondo ingresso perché non l’ha mai provato, così si sedette sopra a quell’uccello enorme fino a farlo scomparire completamente.

Lo implorava di venirle dentro, di spaccarla in due per farmi vedere come si scopa davvero. Il bull le arrivò dentro, alzò gli occhi e mi disse di andare via perché ormai Rosa era sua.

Da quel giorno abbiamo iniziato a rivolgerci sempre più ai siti di incontri per ripetere quell’eccitante e sconvolgente esperienza. Vuoi essere tu il prossimo? Contattaci ora.

Chi siamo

  • Genere: Coppia
  • Età: 36 (lui) 32(lei)
  • Orientamento Sessuale: Etero, Bisex

Preferenze Sessuali

Cuckold, Sesso Anale, Bull